Incendio nei pressi di Velia: ettari di vegetazione in fumo

ASCEA. Paura questa mattina per un incendio divampato nei pressi dell’area archeologica di Velia. Le fiamme sarebbero partite da località Vignali per poi avvicinarsi pericolosamente al versante sud del Crinale degli dei, una zona dove scavi eseguiti negli anni passati hanno riportato alla luce anche importanti reperti archeologici quali le terme ellenistiche.

Incendio nei pressi di Velia: gli interventi

Per fortuna sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco e le squadre antincendio della comunità montana che hanno domato le fiamme evitando che si propagassero ulteriormente. A poca distanza è presente anche un residence.

Da comprendere le cause che hanno innescato l’incendio nei pressi di Velia, non si esclude l’origine dolosa come spesso accade.

Gli incendi nel Cilento

Nonostante l’estate sia giunta al termine i roghi continuano ad interessare vaste aree del territorio.

Oltre all’incendio a ridosso di Velia, nella giornata di ieri un incendio e divampato in località Mingardo, tra Palinuro e marina di Camerota, nei pressi di uno stabilimento balneare.

Sono stati i proprietari con l’ausilio delle squadre antincendio a domare subito il rogo evitando il peggio.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.