Polisportiva Santa Maria- Lamezia Terme: divsione della posta al “Carrano”

Si è tornati in campo nel pomeriggio di oggi per il secondo turno del girone I di Serie D. La Polisportiva Santa Maria era di scena al “Carrano” contro il Lamezia Terme: i giallorossi cercavano di replicare il successo di settimana scorsa contro il Real Aversa. La gara dei cilentani, diretta dal sig. Carlo Palumbo di Bari, termina a reti bianche con un punto per parte l’incrocio con il team calabrese.

Polisportiva Santa Maria- Lamezia Terme: la gara

Primo tempo equilibrato, a sprazzi con lampi di pericolosità da ambo le parti. Al 6’ occasione Lamezia Terme: tiro di Russo deviato in angolo e, su successivo schema ben riuscito, è Salandria a sfiorare il vantaggio con un destro potente che prende la traversa. Al 33’ arriva il primo vero squillo dei giallorossi: anche in questo caso tutto è nato da un calcio d’angolo battuto da Simonetti, con colpo di testa di Gargiulo che solo e indisturbato svetta di testa, colpisce bene la palla ma non inquadra la porta mettendo fuori di poco.

La ripresa

Seconda frazione di gioco leggermente più vivace. Simonetti si rende pericoloso al 18’ con un destro respinto dalla difesa ospite. Al 24’ occasione Lamezia Terme con il colpo di testa di Camilleri terminato alto. Al 26’ occasione d’oro sempre per i calabresi capitata sui piedi del neo entrato Laaribi che a tu per tu col portiere prende il secondo legno di giornata. Subito dopo, al 27’, contropiede Lamezia con Haberkon che con un tiro defilato non impensierisce l’estremo difensore giallorosso. Dalla parte opposta piattone di Maio su ribattuta del portiere da calcio d’angolo, ma il pallone termina alto. A otto minuti dalla fine, la vivacità di Oviszach si fa sentire, e con un destro che termina alto di poco. Al 41’ Miliziano riceve un passaggio al limite dell’area di rigore sparando alto il pallone. Nel finale di gara, le due squadre provano ancora a farsi male senza riuscirci. Un punto a testa, dunque, per le due squadre che salgono a quota 4 punti in classifica.

Il tabellino Polisportiva Santa Maria- Lamezia Terme

Polisportiva Santa Maria (4-3-3): Stagkos; Foufoue, Romanelli, Gargiulo (19’ st Konios), Masullo; Coulibaly, Simonetti (24’ st Maio), Emmanouil (47’st Romano); Giordano (35’st Citro), Maggio, Cunzi (31’ st Oviszach). A disp.: Viscido, Vitale, Tandara, Luscietti. All. Angelo Nicoletti
FC Lamezia Terme (4-3-3): D’Andrea; Miliziano, Nocerino, Camilleri, Tipaldi; Maimone, Salandria, Bezzon (19’st Laaribi); Da Dalt (9’ st Umbaca), Haberkon (35’st Maritato), Russo (9’st Provazza). A disp.: Gentile, Bernardi, Tringali, Sirignano, Amendola. All. Alessandro Erra
Arbitro: Carlo Palumbo di Bari (Brizzi-Messina)
Ammoniti: Coulibaly, Maimone, Simonetti, Romanelli, Umbaca, Maggio, Nocerino. Recupero: 1’pt – 5’st. Angoli: 4 – 4.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.