Caserma di Corso Italia a Capaccio: Comune punta all’acquisizione

CAPACCIO PAESTUM. L’amministrazione comunale pronta ad acquisire al proprio patrimonio l’attuale stazione dei carabinieri di Capaccio Scalo. La decisione dell’Ente, guidato dal sindaco Franco Alfieri, è conseguente alla volontà di realizzare una nuova caserma L’iter è partito già lo scorso anno allorquando la giunta approvò uno studio di fattibilità per circa 1,5 milioni di euro (leggi qui).

Caserma di Corso Italia: le criticità

La necessità di dotare la locale stazione di nuovi locali è stata affrontata anche dalle precedenti amministrazioni.

L’attuale sede, infatti, presenta problemi strutturali: essa infatti, è interessata da cedimenti del terreno che stanno compromettendo le condizioni di vivibilità. I locali, inoltre, necessiterebbero di un intervento di ristrutturazione e di un ampliamento che però non risulta possibile.

Le intenzioni del Comune

Così il Comune di Capaccio Paestum ha scelto di progettare una nuova caserma dei carabinieri e nel contempo ha manifestato interesse ad acquisire al proprio patrimonio i locali di corso Italia. Spetterà agli uffici comunali avviare gli adempimenti necessari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.