Castellabate: sopralluoghi per il Masterplan Salerno Sud

CASTELLABATE. Giornata di sopralluoghi sul territorio comunale di Castellabate per l’individuazione dei progetti da candidare nel programma integrato di valorizzazione del litorale Salerno Sud del Masterplan che vede coinvolti i comuni di Salerno, Pontecagnano Faiano, Bellizzi, Battipaglia, Eboli, Capaccio Paestum, Agropoli e Castellabate.

Ieri, 23 settembre 2021, la struttura tecnica della regione Campania e il gruppo di progettazione Boeri Architetti, incaricato dalla Regione, hanno incontrato il Sindaco f.f. Luisa Maiuri, l’assessore ai Lavori Pubblici, Costabile Nicoletti, e i referenti dell’Ufficio tecnico comunale per un sopralluogo che ha interessato Castellabate Capoluogo e le frazioni San Marco e Santa Maria.

Un incontro denso di contenuti utili ad illustrare i progetti individuati dal Comune, che puntano al tema dell’incremento dell’offerta turistica e ambientale sul territorio. Tra le iniziative presentate: la possibilità di realizzare una funivia per il collegamento tra Santa Maria e il centro storico di Castellabate, l’ampliamento del porto di San Marco per incrementare i collegamenti via mare, la rivalorizzazione del Castelsandra, complesso turistico restituito alla legalità.

Ora si procederà ad un’attenta verifica degli interventi scelti, già pianificati e candidati dall’Amministrazione. «Abbiamo dettato le priorità sul territorio, in primis la nostra volontà implementare le infrastrutture di collegamento per i turisti con uno sguardo attento alla programmazione sostenibile», dichiara il Sindaco f.f., Luisa Maiuri: «Il Masterplan è un’opportunità che abbiamo subito colto e sulla quale puntiamo molto, perché sviluppa un’ipotesi complessiva sulla programmazione di un ampio territorio, individuando inoltre le possibili fonti di finanziamento e le azioni necessarie alla sua attuazione».

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.