Agropoli: malore durante sfratto, 17enne in ospedale

AGROPOLI. Paura nella mattina in via Belvedere, in località Moio di Agropoli. Un 17enne è finito in ospedale in codice rosso. Ha avvertito un malore, forse un attacco di panico, mentre seguiva le operazioni di parziale abbattimento dell’immobile in cui viveva.

Sul posto erano presenti la Polizia Municipale, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118. Si stava provvedendo ad un intervento di sgombero e demolizione di una villetta in seguito a sentenza per abusi edilizi. Dopo che la casa è stata liberata le ruspe sono entrate in azione.

Durante le operazioni, però, il giovane si è sentito male. Soccorso dai medici del 118 è stato trasferito in codice rosso al “San Luca” di Vallo della Lucania.

Il ragazzo è molto conosciuto in città, come la sua famiglia. Gioca anche nella squadra juniores dell’U.S.Agropoli con cui si è allenato fino a ieri.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

  1. Tanta solerzia per demolire ,in parte ,l’abitazione una famiglia ,tanto da far venire un malore ad un suo componente, tanta inerzia nel non applicare diverse sentenze ,in ultima quella del “Consiglio Di Stato” circa la demolizione ,sempre in parte ,del fabbricato fuorilegge del “Lido OASI” di questo Comune, Come mai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.