74 anni fa nasceva Mia Martini: nel ’95 il concerto a Rutino che non tenne mai

74 anni fa nasceva uno degli astri più splendenti dell’intero panorama musicale italiano. Parliamo di Mia Martini, pseudonimo di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì. La celebre artista è nata a Bagnara Calabra il 20 settembre del 1947.

Mia Martini interprete di straordinari successi come ”Minuetto”, ”Piccolo uomo”, “Gli uomini non cambiano”, “Buona Domenica”, “Almeno tu nell’universo” e tantissimi altri successi, diventati poi, cover di altri artisti.

Scomparve il 12 maggio del 1995, a soli 47 anni a causa di un arresto cardiaco. Il suo corpo venne trovato due giorni dopo, il 14 maggio, giornata in cui era attesa nel territorio cilentano.
A Rutino, infatti, era prevista la sua esibizione, che aveva spinto tantissime persone di tutto il comprensorio ad affollare il centro collinare in occasione dei festeggiamenti per il patrono San Michele Arcangelo.

Erano passate le 21 quando ormai i preparativi si erano conclusi ed il pubblico non vedeva l’ora di assistere al concerto, anche un po’ spazientito per il ritardo, che uno degli organizzatori rivelò il triste annuncio: “Mia Martini questa sera non potrà essere con noi, ci è appena giunta la notizia che è il suo corpo è stato ritrovato privo di vita nella sua abitazione in provincia di Varese”.

Grande fu l’amarezza per l’addio di una delle più grandi interpreti che ai funerali del 15 maggio 1995 partecipò, presso la chiesa di San Giuseppe a Busto Arsizio una grande folla (la questura la quantificò in circa 4000 persone).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.