Polisportiva Santa Maria: tre volti nuovi in casa cilentana

Nuovi ingressi in casa Polisportiva Santa Maria, squadra del neo-tecnico Angelo Nicoletti. Il team giallorosso domenica debutterà nel campionato di Serie D 2021-2022 in trasferta sul campo della Real Aversa:  secondo anno di fila per la squadra cilentana in quarta serie inserita come la passata annata sempre nel girone I. Lo stesso sodalizio capeggiato dalle famiglie Tavassi e Carrano  ha reso noto in mattinata l’innesto di tre calciatori.

Polisportiva Santa Maria: ufficializzato un tris di innesti

La Polisportiva Santa Maria comunica di aver acquisito le prestazioni dei portieri Chrysostomos Stagos e Cristian Viscido.
Il primo, classe 2002, di origine greca, ha giocato nella stagione sportiva scorsa in D con la maglia del Castrovillari. Per Viscido, invece, classe 1998, esperienze in d con Gelbison, Ebolitana e Chieri.
Inoltre, la società giallorossa ufficializza anche l’innesto di Michele Morlando, difensore, classe 2004. Per lui, in passato, Juniores Nazionale con Giugliano e Savoia.

Campo Carrano: finanziato dal Coni il progetto da 500mila euro

Il progetto finalizzato a rendere il campo sportivo A. Carrano di Santa Maria di Castellabate una struttura polivalente e più capiente è stato finanziato per mezzo milione di euro, grazie alla partecipazione da parte del Comune al bando “Sport e periferie” del CONI e in seguito alla pubblicazione di ieri della graduatoria dei progetti ammessi. L’importo stimato dei lavori di ampliamento e adeguamento è di circa 690.000 euro, somma che verrà investita intercettando tali fondi per 500.000 euro e cofinanziando la restante parte con risorse diverse.

Con il progetto, realizzato d’intesa con la S.S.D. Polisportiva S. Maria Cilento, si prevedono efficientamenti energetici con la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 14,4 kWp, miglioramenti e manutenzioni straordinarie, l’aggiunta della possibilità di praticare altre discipline riconosciute dal Coni a bordo campo e con l’acquisto di specifiche attrezzature, l’installazione di prefabbricati adibiti a servizi igienici per il pubblico, in previsione di nuovi posti spettatori, e ulteriori spogliatoi destinati alla scuola calcio, inoltre il potenziamento dell’impianto di illuminazione del campo di gioco.

Il Sindaco di Castellabate Luisa Maiuri, dichiara:

“Un’ottima notizia per lo sport locale che dopo i successi già raggiunti nel settore calcistico, vantando una squadra in serie D, può adesso, grazie alla realizzazione di questi importanti interventi condivisi con la Polisportiva Santa Maria, proseguire il percorso già avviato di crescita e di evoluzione generale della struttura sportiva Carrano”.

Il Presidente Francesco Tavassi, aggiunge:

“Con l’approvazione del progetto di adeguamento dello stadio Carrano, tramite il bando Sport e Periferie voluto dal Governo, realizzato d’intesa con il Comune, potremo rendere l’impianto sportivo sempre più moderno, efficiente e polivalente. Tale nuovo impegno condiviso con il Comune rappresenta l’evoluzione naturale di un percorso di crescita, di pari passo con quello della squadra, per un impianto sportivo che è stato sempre un luogo d’incontro e di incontro per generazioni di calciatori e di tifosi”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.