Roccagloriosa punta sul risparmio energetico: ok ai lavori

ROCCAGLORIOSA. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Balbi, avvia dei lavori possibili con i contributi del Ministero destinati investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.

Le finalità del progetto dei lavori:

L’assegnazione dei contributi ai comuni, per l’anno 2020 e per gli anni dal 2021 al 2024, garantisce risorse finalizzate ad opere pubbliche come, l’efficientamento energetico, interventi volti all’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica ed edilizia residenziale, nonchè all’istallazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Inoltre interventi anche per quanto riguarda lo sviluppo territoriale sostenibile; mobilità, adeguamento e messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e abbattimento delle barriere architettoniche. Ed è su questi ultimi punti che ha avviato i progetti l’amministrazione di Roccagloriosa.

Le spese complessive e l’iter da seguire per usufruire dei contributi del Ministero:

Il comune beneficiario del contributo era tenuto ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro metà settembre, sia nel caso di nuovi lavori che nel caso di ampliamenti di opere già previste e finanziate.

L’importo complessivo del progetto dei lavori è pari a € 100.000,00, di cui € 79.000,00 per lavori a base d’asta e € 21.000,00 per somme a disposizione della Stazione Appaltante.

Nel dettaglio le opere di messa in sicurezza saranno effettuate presso l’edificio scolastico in Via del Mare, frazione Acquavena e all’edificio scolastico in Via Valloncello al Capoluogo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.