Chiamati per una lite scoprono droga: carabinieri arrestano 21enne di Vallo

Intervengono per una lite e scoprono sostanza stupefacente in un’abitazione. E’ quanto accaduto nel centro storico di Salerno. I carabinieri erano stati chiamati per fermare una lite tra fidanzati. Dopo l’arrivo delle forze dell’ordine, nonostante gli animi si fossero calmati, agli occhi dei carabinieri continuava a trasparire nervosismo da parte di S.N., 21enne di Vallo della Lucania ma domiciliato nel Capoluogo.

Così i militari hanno deciso di approfondire la vicenda ed hanno avviato una perquisizione nell’abitazione. A bordo sono stati ritrovati 206 grammi di hashish, oltre 1000 euro in contanti e materiale vario per taglio e confezionamento.

Il 21enne, incensurato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ristretto ai domiciliari in attesa della pronuncia dei giudici.

Ti potrebbe interessare anche