Bilancio non approvato: anche Agropoli riceve la diffida del Prefetto

AGROPOLI. Si allunga l’elenco dei comuni che stanno ricevendo la diffida del Prefetto all’approvazione del bilancio. Tra questi c’è anche Agropoli che avrà 20 giorni per portare in consiglio comunale e approvare il bilancio di previsione 2021/203. In mancanza verrà avviata la procedura di scioglimento dell’assise.

Bilancio non approvato: la diffida

Agropoli si aggiunge al lungo elenco di comuni che hanno ricevuto la diffida da parte della Prefettura. Tra questi anche Salerno e Sapri. In realtà il rischio di un provvedimento non c’è poiché il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio è stato già convocato per la prossima settimana. Qualora l’assise non dovesse votare positivamente, invece, si aprirebbero altri scenari.

I termini

In tempi normali il termine per l’approvazione del bilancio è fissato per il 30 aprile, ma a causa della pandemia il legislatore ha stabilito di prorogarlo a fine luglio. Molti comuni, però, trovandosi in una situazione di difficoltà, hanno rinviato ulteriormente l’approvazione.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.