Salernitana – Roma 21 convocati da Castori che annuncia: “Bello rivedere l’Arechi pieno”

Dopo la seduta di rifinitura di stamattina tempo di convocati e probabili formazioni per la Salernitana opposta alla Roma. Domani allo stadio “Arechi”, infatti i granata, dopo il passo falso con il Bologna, attenderanno i giallorossi di Mourinho. Il posticipo domenicale della Serie A, in programma alle 20:45, verrà trasmesso da DAZN e sarà diretto da  Rosario Abisso di Palermo.

Salernitana – Roma: le probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Perez, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. Allenatore: Mourinho.
Salernitana (3-5-2): Belec; Gyomber, Bogdan, Jaroszynski; Kechrida, Coulibaly L., Coulibaly M., Obi, Ruggeri; Simy, Bonazzoli. Allenatore: Castori.

Ventuno i convocati dei granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Fabrizio Castori ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Roma. Out Strandberg squalificato oltre a Veseli e Djuiric indisponibili. In settimana risolti poi i contratti con Niccolò Giannetti, Marco Firenze e Antonino Musso.
PORTIERl: Belec, De Matteis, Fiorillo.
DIFENSORI: Aya, Bogdan, Gyomber, Jaroszynski, Ruggeri.
CENTROCAMPISTI: Capezzi, Coulibaly L., Coulibaly M., Di Tacchio, Kastanos, Kechrida, Obi, Schiavone, Zortea.
 ATTACCANTI: Bonazzoli, Kristoffersen, Iannone, Simy.

Le parole di Fabrizio Castori

“Domani andrà in campo la formazione migliore a disposizione. Affrontiamo un avversario di grandissimo livello ma non dobbiamo piangerci addosso. Dobbiamo fare la nostra partita, giocando con lo spirito giusto. Abbiamo il massimo rispetto per la Roma ma non dobbiamo avere timore reverenziale, dobbiamo esprimerci al doppio delle nostre possibilità. Servirà grande attenzione per tutto l’arco della partita, dobbiamo essere bravi a tenere corte le distanze e togliere loro la profondità. Ci attende una gara molto difficile e servirà l’apporto di tutti. Sarà bello rivedere l’Arechi pieno dopo tanto tempo. Sono sicuro che la tifoseria ci darà una grossa mano e rappresenterà il dodicesimo uomo in campo. Butteremo il cuore oltre l’ostacolo per provare a dare una gioia ai nostri tifosi. Ho grande stima per Mourinho, è un allenatore di cui condivido diversi principi di gioco ed è molto pragmatico e concreto”.

Quattro i precedenti

Sono 4 i precedenti ufficiali tra Salernitana e Roma. Nelle due sfide in Campania c’è stata una vittoria per parte: 1-0 per i giallorossi nel 1948 e 2-1 per i granata nel 1999. La Salernitana ha vinto un totale di 23 partite nella sua storia in Serie A: ben 22 di questi successi sono arrivati in partite casalinghe, incluso l’unico registrato contro i giallorossi, nel 1999. Nelle precedenti due stagioni disputate in Serie A la Salernitana ha vinto solo una delle prime due partite stagionali, nel 1947 in casa contro la Lazio: in quel caso perse la seconda giornata contro il Vicenza, mentre nel 1998 perse entrambe le prime due gare contro Roma e Milan. Nonostante abbia avuto il nono attacco in gare casalinghe nello scorso campionato di B (26 gol includendo il 3-0 a tavolino con la Reggiana), la Salernitana ha vinto 11 partite interne; nessuna squadra ha fatto meglio.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.