Stio: restyling per la mensa scolastica

Si procederà agli interventi di riqualificazione, anche grazie ai fondi del Ministero

Il Comune di Stio, guidato dal sindaco Natalino Barbato, intende partecipare all’ avviso pubblico indetto dal Ministero dell’Istruzione per l’adeguamento funzionale e messa in sicurezza impiantistica delle palestre, delle aree di gioco, di impianti sportivi adibiti ad uso didattico, di mense scolastiche e relativo allestimento.

Intervento di messa in sicurezza della mensa scolastica con i fondi del Ministero

In particolare l’Ente ha scelto di prendere parte alla tipologia di intervento relativa all’ “Adeguamento funzionale, messa in sicurezza impiantistica e allestimento di mense scolastiche”, e destinerà i fondi del Ministero per l’acquisto di attrezzature specifiche per l’allestimento delle cucine e della sala refezione e/o opere di adattamento o rifunzionalizzazione a mensa di locali già esistenti.

Interventi volti a contrastare l’abbandono scolastico, con progetti formativi finalizzati a favorire il tempo pieno

Con tale Avviso si intende rendere le palestre e le mense non solo più sicure, ma anche più attrattive e funzionali ai processi di apprendimento: le finalità da perseguire sono, pertanto, quelle di incrementare la propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, di ridurre il fenomeno dell’abbandono scolastico, di consentire una più ampia accessibilità agli ambienti e di favorire il tempo pieno

I relativi progetti saranno ammessi a finanziamento nell’ambito dell’avviso pubblico ministeriale e trovano copertura finanziaria nelle risorse di cui al PON “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 – Asse Il FESR. 3.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente