Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 24, 2021
HomeLocalitàCilentoSalva medusa: aggradito bagnino a Santa Maria di Castellabate

Salva medusa: aggradito bagnino a Santa Maria di Castellabate

Picchiato da alcuni bagnanti per averli richiamati. È accaduto ieri pomeriggio a Santa Maria di Castellabate, nella località Lago, dove un bagnino è stato aggradito da alcuni bagnanti.

Il giovane addetto al servizio di salvamento aveva visto delle persone trascinare sull’arenile una medusa.

A quel punto il bagnino, un 26enne di Montecorice, li ha invitati a rilasciare la medusa in acqua, in modo da consentirgli di tornare al largo. Ciò per i vacanzieri avrebbe potuto costituire un pericolo per chi si fosse tuffato in mare. Da qui l’accesa discussione con alcuni di loro.

Dalle parole si è passati ai fatti. Il giovane è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari all’ospedale di Vallo della Lucania. L’aggressore sarebbe già stato individuato dai Carabinieri.

Elena Matarazzo
Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

3 Commenti

  1. Certamente che la medusa doveva rimanere in acqua perchè costituisce la biodiversità dei nostri mari. Vergognoso e da arrestare chi pensa di essere il padrone della natura. Questi bagnanti idioti mandateli nelle piscine a vita meritano il daspo dalla natura e tutti i suoi immensi valori.

Commenti chiusi

Membership