Agropoli, rissa in centro: Coppola stigmatizza l’accaduto

“Condanniamo fermamente quanto è accaduto ieri sera in prossimità del centro di Agropoli. Una vicenda familiare, da quanto si apprende, sfociata in una violenta lite in strada. Prendiamo le distanze da tali circostanze, la violenza va sempre condannata, senza se e senza ma, perché non è mai giustificabile. La nostra Città, che fa dell’accoglienza il suo principale punto di forza, non è abituata ad atti simili”.

A parlare è il sindaco di Agropoli Adamo Coppola a commento della lite avvenuta nella notte in via Giolitti (leggi qui).

Per questioni familiari due gruppi di persone se la sono data di santa ragione. Indagano i carabinieri.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.