Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàRocco Calabrese resti alla guida dell'ospedale di Sapri e del DS71: l'appello

Rocco Calabrese resti alla guida dell’ospedale di Sapri e del DS71: l’appello

CASELLE IN PITTARI. Un encomio solenne per il direttore sanitario del Distretto 71 di Sapri – Camerota Rocco Calabrese. Un modo per “tributare il giusto apprezzamento per l’impegno straordinario assicurato dal personale medico sanitario nell’adottare e realizzare misure di contenimento dell’epidemia da COVID-19 e misure di sostegno a quella parte della popolazione più fragile e più esposta alle conseguenze sociali ed economiche della pandemia”.

L’omaggio di Caselle in Pittari a Rocco Calabrese

E’ questa l’iniziativa dell’amministrazione comunale di Caselle in Pittari, guidata dal sindaco Giampiero Nuzzo.

Rocco Calabrese, direttore del presidio ospedaliero di Sapri e del Distretto, è in carica dal 2017. A breve dovrebbe lasciare l’incarico nella città del Golfo di Policastro nell’ambito di una riorganizzazione attuata dall’Asl Salerno.

L’appello del Comune cilentano

Ecco perché l’esecutivo non si è limitato a tributare un encomio al direttore saprese, ma ha voluto al contempo fare voti al presidente della Regione Vincenzo De Luca, ai vertici della commissione sanità e all’Asl Salerno affinché Rocco Calabrese sia confermato direttore medico dell’Immacolata e a capo del distretto sanitario.

Già nei prossimi giorni sarà possibile comprendere se la richiesta possa o meno essere accolta.

Un tavolo tecnico per l’ospedale di Sapri

Intanto è stato istituito il tavolo tecnico-istituzionale per risolvere le criticità relative al presidio saprese che da tempo lamenta la carenza di personale. A farne parte anche il sindaco Antonio Gentile, i rappresentanti della Cgil e quelli del Comitato cittadino di lotta.

Membership