Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 17, 2021
HomeAttualitàDivieti di balneazione: scatta la revoca lungo la costa del Cilento

Divieti di balneazione: scatta la revoca lungo la costa del Cilento

Divieti di balneazione revocati in due località costiere del Cilento. I nuovi prelievi eseguiti dall’Arpac hanno riscontrato il rientro dei valori entro il limite di legge per l’area di Capaccio Paestum. Ne dà notizia l’agenzia regionale per l’ambiente.

Divieti di balneazione il caso di Capaccio Paestum

Nello specifico criticità erano emerse in località Laura. I prelievi del 19 luglio scorso, infatti, avevano fatto registrare un aumento degli enterococchi intestinali oltre i limiti di legge. Di conseguenza l’invito da parte di Arpac al Comune a provvedere ad emettere un’ordinanza per il divieto di balneazione.

Gli esami delle acque dello scorso 28 luglio, poi, hanno permesso di riscontrare che la situazione era tornata entro i limiti.

Il sindaco Franco Alfieri, in realtà, nonostante le raccomandazioni, non aveva mai disposto divieti. In ogni caso ora la situazione non presenta criticità, pertanto sono escluse limitazioni.

I limiti a Sapri

Intanto è stato revocato anche il divieto di balneazione a Sapri: in questo caso l’ordinanza era stata firmata dal sindaco Antonio Gentile. Il provvedimento era arrivato dopo un incidente che aveva visto coinvolto un camion sul lungomare di Sapri a monte del canale Ischitello.

Considerato che vi era stato uno sversamento all’interno del canale stesso, il sindaco aveva disposto il divieto di balneazione. Ora il ritiro del provvedimento, considerato il venir meno di ogni criticità.

Luisa Monaco
Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.