Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeLocalitàCilentoCon il mese di agosto ripartono le prime dosi di vaccino ad...

Con il mese di agosto ripartono le prime dosi di vaccino ad Agropoli

Riprendono le prime dosi di vaccinazione presso il Centro vaccinale “Città di Agropoli”. Questo il programma della settimana in corso, comunicato dall’Asl Salerno: lunedì 2 agosto prime dosi di Moderna (300 convocati); mercoledì 4 agosto seduta straordinaria AstraZeneca. E’ dedicato a tutti i residenti del Distretto sanitario 70 Vallo della Lucania – Agropoli che non hanno ancora fatto la seconda dose di AstraZeneca.

Giovedì 5 e venerdì 6 agosto: prime dosi di Pfizer (circa 500 convocati al giorno). Lo scorso 31 luglio alcune persone hanno lamentato di essere state mandate a casa dopo aver atteso il proprio turno all’esterno della struttura di via Taverne. Il sindaco Adamo Coppola ha chiesto spiegazioni all’Asl. E’ stato riferito che le convocazioni e le ripianificazioni, così come ogni avviso, avvengono esclusivamente con una e-mail inviata in automatico dalla piattaforma Soresa. Ma accade che soprattutto, gli over 60 fanno effettuare le prenotazioni dalla farmacia di fiducia, dal proprio medico di base, dal comune o da persone di famiglia.

Le e-mail quindi partono ed arrivano ad altre persone, e non ai diretti interessati, che molto spesso poi non avvisano chi deve vaccinarsi di eventuali rinvii per carenza di dosi o per altre motivazioni. Problemi di questo tipo si verificano quasi esclusivamente con le persone anziane. Il primo cittadino ha chiesto all’Asl in ogni caso di prestare maggiore attenzione, adottando magari anche ulteriori modalità di convocazione, in modo da evitare nuovi disagi in futuro.

Comunicato Stampa
Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

1 commento

  1. Come al solito si scarica tutto sulle vittime e non su chi è incapace, a dir poco, di amministrare, almeno, la sua famiglia, ma dove si dovrà arrivare prima che sia del tutto irreversibile questo schifo? La ciliegina ,sulla “Giustizia”, se c’è ne fosse stato bisogno, è arrivata con l’ultima porcata, Un Governo a cui non interessa il bene del popolo ,altrimenti, invece di acconsentire alla “lobbi farmaceutiche” di aumentare il prezzo dei vaccini del 25% sarebbe andato avanti nell’annullare i brevetti di queste “L’Obby” ,ma purtroppo sono tutti gli stessi nel pensare che si porteranno quello che riescono a mettere da parte, a discapito delle persone deboli e indifese .Sappiate che, quando arriverà il momento, per fortuna arriverà per tutti, vi pentirete perché non avrete niente a vostra discolpa.

Commenti chiusi

Membership