Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeSportCalcioFabrizio Castori: ecco cosa serve sul mercato per il tecnico granata

Fabrizio Castori: ecco cosa serve sul mercato per il tecnico granata

La Salernitana nel pomeriggio di oggi era impegnata in amichevole con il Palermo. Per i granata dopo il ritiro di Cascia prima gara in quel di San Gregorio Magno, meta scelta proprio dal Palermo per il suo ritiro in pratica terminato proprio con l’allenamento congiunto con i ragazzi di Fabrizio Castori. Dopo i test con Sambenedettese, Gubbio e Fermana svolti in terra umbra sulla strada Di Tacchio e compagni il team rosanero guidato dal tecnico Filippi, che vede in squadra Odjer e Fella vecchie conoscenza della Salernitana.

La partita in breve tra Salernitana e Palermo

Successo di misura ad appannaggio dei locali che avevano chiuso il primo tempo in avanti per 1-0 grazie a una rete di Kristoffersen al 18′. La punta norvegese finalizza al meglio una triangolazione con Capezzi e Schaivone sugli scudi. Nella ripresa il raddoppio, al 65,’ di Coulibaly lanciato in contropiede da Obi. Per i siculi, ai nastri di partenza della Serie C, poi la marcatura Di Silipo, su rigore al 75′, che riapre il match sino alle battute finali. In extremis ci vuole il miglior Belec a chiudere lo specchio della porta sulla girata di un avanti rosanero.

Salernitana-Palermo 2-1 (1-0)

Marcatori:17′ Kristoffersen (S), 65′ Coulibaly (S), 73′ Silipo (P)
Salernitana: Belec, Jaorszynski (68′ Sy), Bogdan (46′ Aya), Gyomber (46′ Strandberg); Ruggeri, Capezzi (46′ Obi), Schiavone (46′ Di Tacchio), Coulibaly, Zortea (68′ Galeotafiore); Kristoffersen (46′ Djuric), D’Andrea. All. Castori.
Palermo: Massolo, Maring, Peretti, Marconi; Doda Luperini, Odjer, Giron; Floriano, Fella; Kanoute. All.: Filippi

Le dichiarazioni di Fabrizio Castori

Da martedì cominceremo un lavoro più specifico. La squadra non è completa, alcuni stanno arrivando, vediamo come stanno. Le trattative sugli attaccanti ci sono e esiste la volontà di chiuderle il prima possibile. Servono sempre tre attaccanti, un altro portiere, un altro difensore e poi forse arriva anche qualcosa a metà campo.  Di Kechrida e Coulibaly ho visto solo i video, se li abbiamo presi siamo convinti possano darci una mano, ma hanno bisogno di tempo per adattarsi e trovare la condizione giusta. Le mie squadre fanno sempre molta fatica in preparazione, perchè lavoriamo molto

Le parole del tecnico rosanero Filippi

“Sulla partita ho buoni riscontri. Meglio nel secondo tempo, mentre nella prima parte siamo stati poco determinati. Importante è stato confrontarsi con una squadra di categorie superiori”.

Christian Vitale
Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.
Maffei

Membership