Cilentana, limite torna ad 80, tranne ad Agropoli. Russo: “Mi batterò in tribunale”

Il limite di velocità sulla Cilentana torna ad 80 km/h ma non ad Agropoli dove resta quello a 50 e non mancano polemiche

E’ stata ufficializzata ieri da parte dell’Anas la notizia relativa alla modifica del limite di velocità sulla Cilentana (leggi qui). Via quello a 50 chilometri orari, dall’11 agosto torna quello a 80 chilometri orari. Una buona notizia per gli automobilisti, in particolare per i tanti pendolari costretti a percorrere un’arteria a scorrimento veloce a velocità ritenuta troppo bassa.

Un limite, quello a 50, che benché introdotto per garantire più sicurezza talvolta aveva addirittura avuto l’effetto opposto considerato che si assisteva a sorpassi azzardati e manovre pericolose.

L’abbassamento del limite di velocità era conseguente ai lavori avviati da Anas per la ripavimentazione della Cilentana, terminati però da circa un anno; nonostante ciò il limite fino ad ora era rimasto invariato tanto che l’associazione Noi Consumatori, tramite l’avvocato Giuseppe Russo, aveva presentato ricorso ai giudici.

“E’ una nostra vittoria – le parole del legale cilentano – il nostro ricorso ha fatto perdere il sonno a tanti”.

Proprio l’associazione, però, continua ad incalzare. L’unico tratto rimasto con un limite di 50 chilometri orari, infatti, è quello tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud dove insisteva il famigerato autovelox. “La battaglia non è ancora finita – conclude – Lotteremo per completare l’opera tra Agropoli Nord e Agropoli Sud”.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente