Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli

Impianto stoccaggio rifiuti a Matinella: domenica corteo di protesta

Altri articoli
Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

ALBANELLA. C’è il via libera alla realizzazione di un impianto di stoccaggio a Matinella. La società che ha presentato richiesta, con sede proprio ad Albanella, ha ottenuto le autorizzazioni necessarie nonostante le polemiche e le proteste dei cittadini riuniti un comitato cittadino.

Impianto stoccaggio ad Albanella: le proteste

Quest’ultimo contesta la realizzazione di un impianto di stoccaggio che tratterà rifiuti in una zona dove insistono varie aziende agricole e zootecniche, temendo anche per rischi ambientali.

Una ipotesi che la società ha voluto smentire fortemente precisando che il sito non tratterà rifiuti pericolosi bensì i fibre tessili, pneumatici usurati e plastiche da apparecchi elettronici fuori uso da inviare poi, successivamente, ad impianti terzi per la loro valorizzazione energetica, ubicati principalmente all’estero.

Ciò non è bastato a rassicurare il Comitato cittadino che si batte contro l’impianto di stoccaggio che domani è pronto a manifestare.

La manifestazione

“Il Comitato non intende sospendere il corteo di domenica 25 ore 18 partenza da Matinella via Giovanni XXIII.. Invita,quindi, la cittadinanza tutta a partecipare in massa. Chi in queste ore festeggia per aver contribuito a tale risultato o per non aver mosso foglia per ostacolare tale risultato deve semplicemente sapere che il Comitato andrà avanti per la sua strada e nel rispetto pieno della legalità farà sentire la propria voce”, fa sapere il portavoce Carmine Aquino.

Un appello è rivolto anche alla cittadinanza: “mettiamo da parte i distinguo, mettiamo da parte i sospetti, mettiamo da parte le divisioni, le colorazioni. Non lo facciamo per noi. Lo facciamo per il futuro dei nostri e vostri figli”.

Prima del corteo, dalle ore 9 alle 12, saranno presenti sul territorio comunale 3 banchetti in piazza San Cesareo,  S. Anna e Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto per sensibilizzare i cittadini sulla questione dell’impianto di stoccaggio.

Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.
[the_ad_group id="149788"]
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Ti potrebbero interessare: