Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli

Temporale su Monteforte Cilento: locali allagati e strade interrotte

Altri articoli
Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

MONTEFORTE CILENTO. Paura nella giornata di ieri nel Cilento interno per un temporale che ha creato danni e disagi in particolare nel territorio del Comune di Monteforte Cilento e nelle vicine comunità di Magliano Vetere e Gorga.

Acqua e grandine (copiosa e con chicchi di grosse dimensioni) si sono abbattute nel primo pomeriggio sulla zona.

Temporale a Monteforte Cilento: danni e disagi

Il temporale è durato circa trenta minuti e ciò ha permesso di evitare danni ancora più ingenti. Ma non sono mancati problemi soprattutto alle culture agricole quali viti, ulivi, alberi da frutti e ortaggi.

Timori anche per l’incolumità delle persone con allagamenti e smottamenti che hanno interessato alcune arterie stradali, invase da detriti che hanno raggiunto valle dalla montagna sovrastante.

La situazione peggiore si è registrata sulla Provinciale 418 che collega Roccadaspide e Monteforte e sulla Sp13 tra Monteforte e Trentinara, così come su tutte le strade comunali a Valle delle Provinciali.

Anche le vie del centro storico si sono trasformate in torrenti in piena. Si sono registrati allagamenti di scantinati e abitazioni a pian terreno in tutto il centro.

Ad intervenire gli uomini della locale protezione civile a cui è andato il ringraziamento del sindaco Antonio Manzi.

Le autorità hanno provveduto a dei primi interventi urgenti, in particolare di pulizia della sede stradale tra Monteforte e Roccadaspide, importante arteria viaria poiché garantisce i collegamenti con l’ospedale di riferimento per il territorio. L’amministrazione comunale è pronta a chiedere il riconoscimento dello stato di calamità naturale.

Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.
[the_ad_group id="149788"]
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Ti potrebbero interessare: