I Fioroni: caratteristiche e curiosità del frutto che “inaugura” l’estate

Da non confondere con i fichi veri e propri, il fiorone inaugura l'estate con la sua dolcezza e polposità

Il fiorone è un frutto tipico del Sud Italia, in particolare della Puglia, che cresce nelle campagne a partire dal mese di Giugno e inaugura l’estate con la sua dolcezza e polposità. Può essere gustato a colazione, a merenda o a fine pasto.

È ricco di fibre, calcio, manganesio, potassio, vitamina A e vitamine del gruppo B. Al contrario di ciò che si ritiene abitualmente non è molto calorico, contiene 94 Kcal per 100 grammi.

Studi effettuati da botanici hanno rivelato che il fiorone non sarebbe un frutto ma un’infiorescenza chiamata: “siconio”.

Secondo una leggenda il fiorone è il prodotto di una simbiosi tra l’albero del Fico (Ficus carica) e un piccolo insetto chiamato: “Blastophaga psenes”. Questa unione li ha portati alla loro evoluzione e a formare un legame indissolubile, al punto da non riuscire più a separarsi.

Occorre però non confonderli con i fichi veri e propri, un frutto che raggiunge il culmine della sua maturazione tra Agosto e Settembre e altri che danno alla luce i fioroni, alla fine della primavera. 

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Rossella Tanzola

Innamorata da sempre dell’arte in ogni sua forma ed espressione, ha conseguito la laurea in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale ed Ambientale. Nel 2018 inizia ad approcciarsi al mondo della scrittura per gioco e oggi coltiva questo interesse con una maggiore determinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!