Ascea: manca personale, dipendente in pensione lavorerà gratis per l’Ente

Conferito un incarico di studio e consulenza ad un dipendente in pensione. Riceverà soltanto il rimborso delle spese sostenute

ASCEA. Il Comune, retto dal sindaco Pietro D’Angiolillo, ha conferito un incarico di studio e consulenza a un ex dipendente collocato attualmente in quiescenza.

Il professionista vanta infatti un’esperienza ultradecennale per ciò che concerne la redazione di bandi di gara e disciplinari, nonchè capitolati d’appalto e funzioni di RUP.

L’ incarico è gratuito: all’ex dipendente verrà conferito solo un rimborso spese da rendicontare specificatamente con spesa massima quantificata in 400 euro mensili ed avrà durata di un anno.

L’Ente in questo modo punta a smaltire le molteplici incombenze poste in capo al Responsabile del Settore Finanziario comunale, per rendere più efficiente la propria macchina organizzativa, stante anche le difficoltà nel reperire nuove risorse per ciò che concerne la Pubblica Amministrazione.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!