Vaccini a studenti: solo il 10% con doppia dose in Campania

Buona la risposta degli insegnanti, resta il problema dei vaccini agli studenti dai 12 ai 19 anni. Basso il numero di seconde dosi

La Campania ha raggiunto quota due milioni di vaccinati. Un terzo della popolazione. Un dato notevole che crescerà fino a settembre, data fissata per il raggiungimento dell’immunità di massa da parte del commissario nazionale per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo.

Vaccini e studenti

Eppure ci sono categorie che ancora sfuggono alla vaccinazione. Il problema interessa in particolar modo la popolazione scolastica e si teme per il ritorno tra i banchi. Se la risposta degli insegnanti è stata positiva, sono i più giovani a marcare visita.

Solo il 10%, infatti, ha ricevuto la seconda dose in Campania. Il riferimento è alla fascia d’età tra i 12 e i 19 anni, ovvero gli studenti che frequentano scuole medie e superiori (al di sotto dei 12 anni il vaccino non viene ancora somministrato).

Al Governo arrivano richieste per obbligare il personale scolastico a vaccinarsi, come accaduto per i medici, ma resterebbe comunque il problema degli studenti.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.