Agropoli: al via la rimozione della posidonia dalla Marina | VIDEO

Mezzi in azione sulla spiaggia della Marina per rimuovere la posidonia spiaggiata: sarà ancora ammassata sotto la rupe

Hanno preso il via ieri mattina gli interventi per la rimozione della posidonia sul litorale della Marina Agropoli. Un intervento da tempo atteso e che mai prima di quest’anno era stato compiuto nel mese di luglio. Ecco perché da giorni si registravano polemiche da parte di cittadini, vacanzieri ed operatori turistici.
Questa mattina, poi, i mezzi della ditta Gregorio sono entrati in azione.

Probabile ci vogliano diversi giorni per garantire la rimozione della posidonia dal litorale, considerata la gran mole di alghe (o meglio di questa pianta marina) che le correnti hanno trasportato a riva.

Ancora una volta, purtroppo, la posidonia verrà ammassata ai margini della spiaggetta, andando ad accrescere quella che è stata già ribattezzata la montagna della vergogna, un cumulo di alghe spiaggiate che da anni vengono accumulate ai margini della Marina, deturpando lo scenario della rupe su cui si erge il centro storico, simbolo della città.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente