San Mauro, studenti in campo per tutelare il mare

Gli studenti protagonisti di un progetto per la tutela del mare. Loro stessi si sono impegnati a pulire le spiagge e a sensibilizzare i bagnanti

SAN MAURO CILENTO. “Il mare: un patrimonio da tutelare”. Questo il titolo del Pon che ha visto protagonisti gli studenti dell’IC “Patroni” di Pollica e in particolare quelli delle classi scuola primaria di San Mauro Cilento.

I ragazzi cilentani hanno preso parte a lezioni basate sul gioco e sull’esperienza inerenti ambiente ed ecologia, storia e tradizioni, meteorologia, strumenti e orientamento, inquinamento e buone pratiche.

Un modo per imparare divertendosi, partecipando a giochi didattici, rappresentazioni teatrali, realizzazione di manufatti.

Durante il loro percorso hanno anche incontrato e intervistato dei pescatori e non sono mancati giochi interattivi e didattici inseriti nell’ambito del progetto “Porto Didattico”, ideato e curato da Giuseppe Damiani.

Negli ultimi giorni del progetto hanno messo in pratica quanto appreso: nel corso della penultima lezione, in particolare, hanno organizzato una piccola campagna di sensibilizzazione.

Ieri, poi, in occasione dell’ultimo appuntamento, si sono impegnati a ripulire la spiaggia di Mezzatorre dai rifiuti. Successivamente hanno distribuito ai turisti un volantino realizzato da loro per invitare tutti ad osservare 10 buone pratiche necessarie per tutelare e salvaguardare il nostro mare in linea con i programmi dell’Agenda 2030. Inoltre hanno collocato un cartello informativo ed esplicativo a marina di Mezzatorre.

Tutte le attività sono inserite in un percorso al quale hanno lavorato durante l’anno scolastico con le docenti. Sinergia e collaborazione tra l’istituzione scolastica e il territorio, in linea con la mission della dirigente Daniela Ruffolo volta alla realizzazione di una comunità sostenibile.

Ad affiancare gli studenti con il ruolo di esperto Rosalia Tancredi; tutor la docente Pasqualina Di Gregorio.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Un commento

  1. Ringrazio la dirigente Daniela Ruffolo dell’istituto comp. Giovanni Patroni di Pollica per la bella esperienza avuta dai miei figli nel partecipare a questo bellissimo progetto educativo. Alla prof. Rosalia Tancredi e alla maestra Pasqualina Di Gregorio va un grazie di cuore per l’impegno, la pazienza e la tenacia con cui hanno portato a termine questo bellissimo lavoro di gruppo. Complimenti ai bambini per l’impegno e la costanza che hanno avuto. Bravi