Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeLocalitàAlburniAntichi manoscritti in dono alla comunità di Ottati

Antichi manoscritti in dono alla comunità di Ottati

OTTATI. Un importante patrimonio librario donato al Comune alburnino. Una scelta fatta dalla famiglia Gatti, che ha deciso di destinare alla comunità antichi manoscritti su medicina, botanica, giurisprudenza, astrologia ed altre materie. Si tratta di opere che la famiglia Gatti, storica e nobile dinastia di Ottati, ha raccolto e studiato negli anni.

Antichi manoscritti per Ottati

Ora la scelta di destinarli al Comune affinché li conservi e li renda disponibili per la comunità. «Dopo secoli questi libri raggiungono la Loro sede naturale, un luogo di cultura e di pregio per la Comunità», spiega il sindaco Elio Guadagno.

La consegna alla biblioteca

I testi, da oggi, sono collocati nella Biblioteca Comunale “Antonio e Teodoro Bamonte”, «accrescendone il patrimonio librario ed il Nostro sapere e divengono bene comunale, inalienabile e condiviso», aggiunge il primo cittadino che ha voluto ringraziare la famiglia Gatti per il gesto.

Questa mattina, alla presenza di Pierluigi Gatti, in rappresentanza della famiglia, è avvenuta la consegna dei manoscritti.

Katiuscia Stio
Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Membership