Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 17, 2021
HomeLocalitàCilentoSessa Cilento: Gerardo Botti annuncia la candidatura a sindaco

Sessa Cilento: Gerardo Botti annuncia la candidatura a sindaco

“Amo il Cilento, è la mia terra e sonopronto a dare il mio contributo per valorizzarla ulteriormente” .
Il Professore Gerardo Botti, direttore scientifico dell’Istituto Pascale di Napoli, con queste parole ha annunciato la sua candidatura a Sindaco per il comune di Sessa Cilento, paese di origini della sua famiglia.

Anche se sono nato a Salerno mi sento da sempre cilentano, Sessa Cilento è la mia casa e ho deciso di impegnarmi nella prossima competizione elettorale”. Sessa Cilento, comune alle pendici del Monte Stella, nel prossimo autunno sarà chiamato al voto per eleggere il nuovo sindaco e i nuovi consiglieri comunali.

Il Professore Botti, tra gli scienziati più influenti nel mondo secondo la classifica pubblicata nei mesi scorsi dalla prestigiosa rivista internazionale Plos Biology, potrebbe essere il nuovo primo cittadino del comune cilentano. Una esperienza nuova per il dottore, la prima in ambito politico. Botti è tra le eccellenze campane in ambito scientifico. Insieme al Professore Paolo Ascierto dell’Istituto Pascale.

La candidatura di Botti sta animando il dibattito nel Comune cilentano. Se il suo nome sembrava potesse creare unità tra le forze politiche locali, negli ultimi tempi si è rivelato divisivo, soprattutto per talune scelte in sede di formazione della lista, giudicate eccessivamente autoritarie. Non si esclude che si arrivi alle amministrative d’autunno con tre schieramenti contrapposti.

Costabile Pio Russomando
Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

1 commento

  1. Una persona che non ha la minima idea di come funzioni la macchina amministrativa degli Enti Locali, ne vedremo delle belle.

Commenti chiusi