Percettori del reddito di cittadinanza al lavoro a Castellabate!

I percettori del reddito di cittadinanza si occuperanno delle aree verdi, guardiania e pulizia di servizi igienici pubblici

CASTELLABATE. Percettori del reddito di cittadinanza al lavoro. L’amministrazione comunale di Castellabate ha approvato i Puc (Progetti Utili alla Collettività), che permetteranno di impiegare chi percepisce il sostegno al reddito per attività di pubblica utilità, così come previsto per la fase 2 del reddito di cittadinanza.

I beneficiari, tranne gli esonerati, devono essere convocati da parte dei centri per l’impiego con la firma del Patto per il lavoro.

I progetti per i percettori del reddito di cittadinanza

Due i progetti a cui l’esecutivo Maiuri ha dato il via libera: “Al servizio del mio paese” e “Spazio Comune”. Dureranno rispettivamente fino al 30 settembre e al 31 dicembre; impiegheranno 16 operatori, la metà dei quali del Comune.

Ciò favorirà anche la manutenzione e il decoro del territorio nel periodo di massima affluenza. Al servizio del mio paese occuperà i percettori del reddito di cittadinanza per la vivibilità e la fruibilità delle aree verdi e dei parchi al fine di promuovere la coscienza civica, la valorizzazione degli spazi verdi, la tutela degli spazi comuni e la sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto dell’ambiente.

Il progetto denominato spazio Comune, invece, prevede la guardiania e la pulizia dei servizi igienici pubblici oltre che la manutenzione ordinaria degli stessi al fine di offrire da un lato un’opportunità di inclusione lavorativa ai percettori del reddito di cittadinanza e dell’altro la garanzia di un’efficienza del servizio per i fruitori. soprattutto nel periodo estivo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!