Sala Consilina: caserma Vigili del Fuoco intitolata a Luigi Morello. Oggi la cerimonia

La cerimonia di intitolazione della caserma dei vigili del fuoco fu rinviata lo scorso 23 maggio a seguito della tragedia di Stresa

I Vigili del Fuoco ricordano Luigi Morello, capo reparto del distaccamento di Sala Consilina, morto il 24 marzo del 2020, ucciso dal covid.
Luigi Morello fu ricoverato in ospedale ma la malattia non gli lasciò scampo. Aveva 53 anni.

Fu la seconda vittima del covid nel comprensorio valdianese dopo il parroco di Caggiano don Alessandro. La sua dipartita lasciò un senso di profonda tristezza in tutta la comunità che non ha mai smesso di ricordarlo. In sua memoria è stato indetto anche un premio.

Nel dicembre scorso, poi, gli è stata dedicata la caserma dei vigili del fuoco di Sala Consilina e questo pomeriggio si terrà la cerimonia ufficiale.

L’appuntamento è stato rinviato il 23 maggio scorso a seguito della tragedia della funivia di Stresa.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!