Porto di Casal Velino, rabbia diportisti: «nautica ferma»

I fondi per il porto di Casal Velino non sono sufficienti e il settore diportistico resta di restare bloccato. Problemi anche per il Metrò

CASAL VELINO. Porto inagibile e diportisti bloccati. Lo aveva denunciato il Codacons Cilento. Il caso, poi, era balzato all’attenzione delle cronache nazionali con il parlamentare Edmondo Cirielli che ha chiesto immediati interventi alla Regione Campania.

Porto di Casal Velino: le criticità

Ma qual è il problema? Il porto di Casal Velino ha problemi di insabbiamento, come del resto accaduto anche altre aree portuali (vedi Pisciotta). Una prima somma per intervenire è stata concessa nei giorni scorsi dalla Regione Campania.

Il consiglio regionale, infatti, ha approvato un emendamento che prevede un investimento di 500mila euro per Agropoli e 100mila euro per Casal Velino.

Una cifra che però, alla luce degli interventi basterebbe a risolvere poco, ne servirebbero oltre il doppio.

«Attualmente i natanti più grossi hanno anche difficoltà ad accedere ed uscire dall’area portuale – dice un diportista – se questa situazione dovesse protrarsi fino alla stagione estiva tutta la nautica ne risentirebbe». Problemi emergerebbero anche in prospettiva futura quando sarà attivato il Metrò del Mare.

Purtroppo il porto di Casal Velino non è nuovo a simili problemi. Più volte negli anni si è intervenuti per l’escavo dei fondali.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!