Pegaso Agropoli
mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeSportAltri SportAtletica Agropoli: Gerardina Spinelli e Chiara Tarani tra le migliori multipliste d'Italia

Atletica Agropoli: Gerardina Spinelli e Chiara Tarani tra le migliori multipliste d’Italia

La gioia sovrasta la stanchezza di un due giorni di gare intense e dispendiose non solo a livello fisico ma, soprattutto, mentale. Il rientro da Fabriano permette all’Atletica Agropoli di poter stilare un bilancio di questi Italiani Junior Promesse di prove multiple, disciplina in cui Chiara Tarani e Gerardina Spinelli eccellono e che hanno tenuto alto non solo il nome di Agropoli ma dell’intera Campania. Infatti, le due atlete Cilentana, sono le uniche Campane ad aver ottenuto in pass per questa manifestazione.

Si parte subito forte, un 100hs che regala subito un PB a Spinelli (15.17 per lei), mentre Tarani ferma il cronometro su 15.27. Si ritorna subito in pista sull’alto: 1.65 per Spinelli, 1.59 Tarani. Nel peso arriva la svolta della gara per Chiara Tarani, 10.92metri e un nuovo personale di oltre 70cm mentre Spinelli chiude il peso con 9.21 metri. A chiudere la prima giornata di gare un 200m che vede le nostre atlete vincere le rispettive serie e con Gerardina Spinelli che abbassa il suo personale a 26.95, con vento assente.

Al giro di boa una voce inizia a serpeggiare tra lo staff tecnico presente a Fabriano: “E se le ragazze provassero a fare il minimo per gli assoluti di Rovereto?” Per rendere reale un’idea c’è bisogno solo di una cosa: Iniziare forte la giornata di gare. 

Detto, fatto. Ore 11:30 salto in lungo, 5.40 per Tarani, 5.32 Spinelli, rispettivamente quinta e settima e con altri punti in cascina, con il punteggio minimo di 4600 punti (minimo di partecipazione agli assoluti di prove multiple) sempre più vicino.

Neanche lo spauracchio Giavellotto riesce a fermare le atlete nostrane: PB per Tarani (29.34) e prestazione super anche per Spinelli (27.87). Adesso tocca agli 800m, ultima gara in programma, con la seguente situazione: 600 punti tra Tarani e Rovereto, 708 punti per Spinelli. Ed ecco qui la prestazione super di Gerardina, 2’27:02, crono di oltre 1 secondo inferiore al suo personale, Chiara resiste con un ottimo 2’31.30 e, quella che dapprima era solamente una idea, diventa realtà: Minimo di partecipazione per il professionismo, si va agli Italiani di Rovereto!

Le due atlete Cilentana, oltre al pass per Rovereto, entrano nella top 10 in Italia nelle prove multiple, per la categoria Promesse: 6° posto per Chiara Tarani, 7° per Gerardina Spinelli.

Quando, a caldo, sentiamo il loro coach, Angela Gargano, Responsabile del settore giovanile dell’Atletica Agropoli, nonché tecnico di Chiara e Gerardina, l’emozione è ancora forte: “Sono emozionata, queste ragazze non smettono mai di stupire. Questa è una storia che abbiamo scritto giorno dopo giorno insieme al nome di quella famiglia che portiamo in giro per l’Italia: Atletica Agropoli. Ora festeggiamo questo risultato, ma desidero subito rimettermi al lavoro per scrivere un altro capitolo di questa, nostra, fantastica storia. Adesso Rovereto ci aspetta – conclude Gargano – ma anche gli Italiani individuali di categoria a Grosseto”

“Siamo orgogliosi di aver portato il nome di Agropoli così in alto, oggi le nostre atlete sono state a dir poco perfette – analizza così la giornata Agostino Scebi, Direttore Tecnico dell’Atletica Agropoli – alla fine della prima giornata ci abbiamo fatto un pensiero e, man mano che le gare finivano, ci abbiamo creduto sempre di più, fino agli 800m, li il risultato storico era ad un passo e siamo felici di averlo raggiunto. Festeggiamo ma, come giustamente detto da Angela, dobbiamo metterci subito a lavoro – Conclude Scebi – abbiamo altri Campionati da preparare, altre sfide da affrontare e vincere!”

“Ci siamo preparate davvero bene sia fisicamente che mentalmente. Prima delle gare avevamo delle sensazioni molto positive – commenta Gerardina Spinelli, settima di categoria, – merito sicuramente di Angela Gargano che ci ha permesso di arrivare al grande appuntamento al 100% della forma. Sensazioni, condizione fisica e convinzione che poi si è vista nel risultato finale”

Grande felicità anche per Chiara Tarani, sesta di categoria che ci descrive la gara così:  “Sapevamo di valere gli Italiani assoluti ma in una disciplina come l’Eptathlon nulla è scontato ed ovviamente siamo davvero contente del risultato ottenuto, frutto del nostro impegno e quello di Angela Gargano che è riuscita a farci arrivare alla manifestazione con la miglior forma possibile, fisica e mentale, nonostante tutti gli ostacoli incontrati. Siamo già pronte a ripartire – chiosa l’atleta Cilentana – vogliamo che questo sia solo un punto di partenza”

Comunicato Stampa
Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Membership