Maria Agresta torna alla scala. Il soprano cilentano sarà Adriana Lecouvreur

Il prossimo marzo il soprano di Vallo della Lucania, Maria Agresta, tornerà a calcare il prestigioso palcoscenico della Scala

VALLO DELLA LUCANIA. Maria Agresta tornerà sul più prestigioso palcoscenico italiano: la Scala. A Marzo 2022 interpreterà Adriana Lecouvreur, opera lirica di Francesco Cilea su libretto di Arturo Colautti.
Due i cast che vedranno alternarsi al soprano cilentano Anna Netrebko.

Chi è Maria Agresta

Nata a Vallo della Lucania nel 1978, Maria Agresta ha avuto uno straordinario percorso artistico che l’ha portata a calcare i palcoscenici dei più importanti teatri del mondo.

Diplomatasi al conservatorio “Martucci” di Salerno e perfezionatasi sotto la guida di Raina Kabaivanska presso l’Istituto Musicale Pareggiato Vecchi-Tonelli di Modena, già nel 2006 riuscì ad aggiudicarsi il 60° Concorso Comunità Europea indetto dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.

Nel 2014 vincerà anche il premio Franco Abbiati della Critica Musicale mentre di recente, nel 2020, Maria Agresta è stata in nomination come Best Female Singers agli International Opera Award.

Nella sua carriera, oltre ad aver partecipato a tournée in Italia e all’estero, è stata più volte protagonista sulle reti Rai. L’ultima volta al concerto di Capodanno sulle reti Rai.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!