Alburni, riaprono le scuole. Aumentano i contagi a Piaggine

Tornano a scuola gli studenti di Ottati, Sant'Angelo e Corleto Monforte. Aumentano i casi a Piaggine, si valutano nuove restrizioni

Buone notizie nei comuni alburnini. I tamponi a cui sono stati sottoposti gli studenti delle scuole di Sant’Angelo a Fasanella, Ottati e Corleto Monforte hanno dato esito negativo. Pertanto da oggi sono riprese le lezioni. Una buona notizia per la comunità locale che dopo il riscontro di un nuovo caso di positività temeva, seguendo la catena dei contatti, che il virus potesse essersi nuovamente diffuso. Così per fortuna non è stato e gli studenti hanno potuto far ritorno in classe.

Aumentano i contagi a Piaggine

Resta chiuso l’edificio scolastico di Piaggine. Qui, ai 12 casi già accertati nei giorni scorsi, se ne sono aggiunti altri quattro.

Il Comune sta valutando di adottare nuove misure restrittive già in essere nella vicina Laurino.

Qui, infatti, è stata imposta la zona rossa (leggi qui) con limitazioni su spostamenti e attività. Quelle di somministrazioni di alimenti e bevande possono garantire il solo asporto.

Alcune, però, hann scelto di restare chiusa per contribuire alla decrescita dei contagi.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente