Rofrano: ok al restyling dell’edificio scolastico

Il comune sfrutterà fondi del DPCM del dicembre 2020

ROFRANO. Il Comune, guidato dal sindaco Nicola Cammarano, provvederà alla demolizione ed alla ricostruzione dell’ala vecchia dell’edificio scolastico di via Canonico Ronsini.

L’Ente sfrutterà le risorse provenienti dal DPCM del 30 dicembre 2020 che assegnava contributi per il finanziamento degli interventi relativi alle opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzioni di asili nido, scuole dell’infanzia e di centri servizi famiglia.

Il Comune rientra tra quelli che hanno un indice di vulnerabilità sociale e materiale superiore o uguale a 100 (ISVM) e quindi è tra gli Enti che possono farne richiesta delle risorse.

Redatto il quadro economico di spesa: si parla di lavori di oltre un milione e mezzo di euro, di cui 1217607,83 per l’esecuzione materiale, mentre la restante parte indirizzata alle spese tecniche.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.