Capaccio Paestum, alberghi morosi: rischiano la chiusura

Il Comune punta ad incassare circa 3,5 milioni di euro

CAPACCIO PAESTUM. Diciotti “grandi utenze” a rischio. Si tratta di alberghi della zona, verso i quali il Comune vanta crediti per quasi 3,4 milioni di euro. Da tempo l’amministrazione, guidata dal sindaco Franco Alfieri, ha dato vita ad una serie di attività di recupero dei tributi locali non versati e nei giorni scorsi gli uffici hanno concluso il procedimento di verifica tributaria. Alle 18 attività alberghiere inadempienti si affiancano quarantatré società di gestione e proprietarie delle strutture operanti sul territorio che, benché fosse stato avviato un procedimento di regolarizzazione delle rispettive posizioni, non hanno manifestato l’interesse a farlo.

Alberghi morosi: Comune recupererà quasi 3,5 milioni

Così, una volta approvato l’elenco delle imprese morose, si è proceduto a emettere avvisi di accertamento per 3.388.858,83 euro (nella somma sono comprese sanzioni e interessi legali). I privati avranno ora 60 giorni per il pagamento. Qualora ciò non dovesse avvenire gli atti verranno trasmessi allo Sportello Unico per le Attività Produttive che dovranno avviare l’iter per la sospensione della licenza.

Vista la tempistica il rischio è che ciò avvenga nel pieno della stagione estiva: il Suap, infatti, una volta ricevuta la documentazione ha 15 giorni dalla notifica per adottare il provvedimento. I morosi potranno comunque fare istanza di sanatoria anche successivamente.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!