Pegaso Agropoli
lunedì, Settembre 20, 2021
HomeLocalitàCilentoGuai giudiziari per il direttore dei lavori: a rischio cantiere sulla Salicuneta

Guai giudiziari per il direttore dei lavori: a rischio cantiere sulla Salicuneta

CASTELNUOVO CILENTO. “Amici in Comune” è il nome scelto per l’operazione posta in essere ieri dai Finanzieri della Tenenza di Scalea coordinati dalla procura di Paola. 14 le persone, tra cui l’attuale sindaco di Praia a Mare, Antonio Praticò (per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari), l’ex sindaco di Tortora, Pasquale Lamboglia (per il quale è stata disposta la misura interdittiva), funzionari pubblici e imprenditori.

Stando alle accuse «Gli indagati hanno messo in atto condotte collusive per manipolare alcune gare di appalto». Lo ha detto il procuratore di Paola Pierpaolo Bruni nel corso della conferenza stampa di presentazione dei dettagli dell’operazione.

Operazione “Amici in Comune”: le ricadute sulla Salicuneta

La vicenda ha delle ricadute anche sul Cilento. Tra i tecnici coinvolti nell’operazione, infatti, c’è anche quello che avrebbe dovuto dirigere i lavori per la Salicuneta, nel Comune di Castelnuovo Cilento. Per l’ingegnere campano è scattata l’interdizione dai pubblici uffici. Ciò, di fatto, almeno per il momento, impedirà l’avvio delle opere.

Da palazzo di città precisano che “il Comune è estraneo alla vicenda giudiziaria e che la procedura relativa all’esecuzione dei lavori non si è ancora conclusa. Infine che non c’è stata nessuna nomina da parte dell’ufficio tecnico circa l’incarico della direzione dei lavori. Pertanto non vi e’ nessun ostacolo o impedimento alla prosecuzione dell’iter amministrativo, che procede regolarmente”.

I lavori sulla Salcuneta

I lavori sulla Sp433 sarebbero dovuti incominciare proprio in questi giorni. La riqualificazione della Salicuneta aveva ottenuto il via libera definitivo nel novembre scorso da parte della giunta comunale guidata dal sindaco Eros Lamaida; per le opere l’Ente può contare sulle risorse assegnate dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) per il tramite della Regione Campania.

La provinciale collega Vallo Scalo e i comuni dell’area costiera con Vallo della Lucania, sede dell’ospedale e centro di servizi. La Salicuneta da tempo richiedeva interventi a causa di un manto stradale che presenta in più punti situazioni di dissesto anche conseguentemente ad altre opere pubbliche realizzate.

La pericolosità della strada è nota e purtroppo si sono registrati in passato anche incidenti mortali.

Sergio Pinto
Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Membership