Agropoli, svolta per la posidonia: non più rifiuto speciale

Approvato emendamento in Senato. Importanti novità nella gestione della posidonia per comuni e concessionari

AGROPOLI. C’è una svolta per la gestione della posidonia spiaggiata. Una notizia importante per il comune di Agropoli che da oltre un decennio ha difficoltà a smaltire questa pianta marina, ma anche per tutti gli altri centri del Cilento costiero e dell’intera Penisola. E’ stato infatti approvato un emendamento in Senato grazie al quale la posidonia spiaggiata verrà “inclusa tra il materiale naturale non più conferibile in discarica come rifiuto speciale”.

Posidonia spiaggiata: la proposta in Senato

La proposta è arrivata da Vannia Gava, sottosegretario del Ministero della transizione ecologica.
Grazie a questo emendamento sarà possibile abbattere i costi di smaltimento che nel caso di Agropoli sarebbero comunque ingenti vista la quantità di posidonia che per un decennio è stata accumulata ai margini delle spiagge, fino a creare delle vere e proprie discariche a cielo aperto.

Alghe e difficoltà di smaltimento

Sebbene questa pianta sia sinonimo di buona qualità del mare, oltre a strumento per contrastare l’erosione della costa, le banquette presenti a riva non sono ben viste dai bagnanti. Ecco perché comuni e stabilimenti balneari sono chiamati a rimuoverle.

La normativa, però, fino ad oggi presentava molti limiti nelle modalità di agire. Con l’emendamento sottoposto dal segretario Gava sarà possibile riutilizzare la posidonia senza doverla necessariamente smaltire in discarica. Bisognerà ora attendere la conclusione dell’iter legislativo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Un commento

  1. Dopo oltre 20 anni di aria fritta dobbiamo ringraziare l’onorevole Vannia Gava della Lega .

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!