Messa in sicurezza del territorio: fondi per i comuni di Cilento e Diano

Ecco tutti i beneficiari nel comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato il decreto per assegnazione agli enti locali del contributo a  copertura della spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativo ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade, per l’anno 2021.

Considerato che l’entità dell’ammontare delle richieste pervenute è risultata superiore alle risorse stanziate, l’attribuzione è stata effettuata sulla base di talune priorità, privilegiando gli enti locali che presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa al 31 dicembre dell’esercizio precedente rispetto al risultato di amministrazione risultante dal rendiconto della gestione del medesimo esercizio.

Pioggia di fondi anche per i comuni del comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni:

Aquara: 72mila euro per la strada che attraversa le località Vadda, Valle, Macchie, Tempa La Guardia, Santa Caterina, Tempa, Torre, Acqua della Fica e Parco Urbano; 48mila euro per le aree contigue al cimitero.

Auletta: 300mila euro per località Perriello; 300mila euro per località Abbamonte; 300mila euro per località Cardineta e Difesa.

Torre Orsaia: 140mila euro per il centro abitato di Caster Ruggero e rete fognaria; 120mila euro per località Petrusi – Costa e Timpa.

Caselle in Pittari: 364mila euiro per la strada Caselle – Bosco; 134mila europ per i costoni rocciosi Monte Pittari – Monte Pannello; 146ila euro per i torrenti Faroggia e Scarano.

Lustra: 129mila euro per il dissesto idrogeologico.

Pertosa: 110mila euro per la sistemazione dell’area a monte del centro abitato; 141mila euro per il Vallone Ficarola; 146mila euro per il vallone Massavetere.

Montano Antilia: 145mila euro per la messa in sicurezza della frazione Abatemarco; 49mila euro per la zona San Sebastiano.

Comunità Montana Gelbison e Cervati: 980mila euro per il bacino idrografico del Fiumicello-Badolato tra Castelnuovo, Gioi, Moio della Civitella, Novi Velia, Salento e Vallo della Lucania; 813mila euro per il bacino idrografico dei torrenti Mennonia e Carmine tra Moio della Civitella, Cannalonga e Vallo della Lucania; 870mila euro per la fiumara Alento – Casino Lebano – Selva dei Santi” tra Gioi, Orria, Perito e Salento.
Celle di Bulgheria: 226mila euro per il versante nord del Monte Bulgheria; 271mila euro per il torrente Sterpabotte.

Comunità Montana Alento Monte Stella: 38mila euro per il Vallone Dirubato; 33mila euro per il vallone Aruzzullo; 36mila euro per il rio lapis di Serramezzana.

Sapri: 276mila euro la strada comunale La Carnale; 360mila euro per la strada Ischitello; 136mila euro per la strada Sant’Antonio da Padova.

Caggiano: 300mila euro per l’area Piedi L’arma Cantatore; 300mila euro per l’area Mattina – Petrosino; 300 mila euro per l’area di Pietra Grossa.

San Rufo: 150mila euro per l’area a Monte e a Valle della SS166; 150mila euro per l’area del vallone Santa Maria; 255mila euro per il dissesto a ridosso del centro storico.

Laurito: 52mila euro per il Vallone Scrella; 35mila euro per le aree ad elevato rischio frane, 34mila euro per la messa in sicurezza di una strada rurale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!