Furti nelle auto ad Agropoli: nuovi colpi lungo il litorale

"Agropoli è una città turistica, dovrebbe garantire servizi e tranquillità presso le spiagge ma neanche questo avviene"

AGROPOLI. Si avvicina la stagione estiva e, complice il bel tempo, riprendono ad affollarsi le spiagge. E’ in questo periodo che tornano a registrarsi i furti nelle auto parcheggiate in prossimità del litorale. Un problema atavico che in realtà non conosce sosta. Anche durante l’inverno diversi sono i casi segnalati ad Agropoli.

Furti nelle auto: un problema atavico

La zona che i malviventi prediligono è quella di Trentova. Considerato che il parcheggio libero è posto lontano dalla spiaggia e in una zona più isolata rispetto alle aree a pagamento, è facile per i soliti ignoti agire indisturbati.

Lo scorso anno, per limitare il problema dei furti nelle auto, l’amministrazione comunale promise interventi e l’installazione di un sistema di videosorveglianza. Ad oggi non solo le telecamere non sono state posizionate ma quelle presenti in zona risultano non funzionanti.

Gli ultimi episodi

Ma Trentova non è l’unica zona dove si registra questo genere di furti. E’ infatti al Lido Venere, a ridosso del confine tra Agropoli e Capaccio, che si segnala l’ennesimo caso di furti nelle auto.

Durante il weekend i ladri hanno sfondato il finestrino di un’auto in sosta per provare ad appropriarsi di qualche oggetto lasciato all’interno della vettura. Anche in questo caso per i malviventi è stato facile agire, considerato che le auto dalla spiaggia non sono visibili.

Ovviamente il proprietario della vettura ha fatto la scoperta al suo ritorno dalla spiaggia. Una giornata di relax si è così trasformata in un incubo, con il valore del furto che va ad aggiungersi a quello del danno subito dalla vettura.

L’appello dei cittadini è a garantire maggior sicurezza in prossimità del litorale: “Agropoli è una città turistica, dovrebbe garantire servizi e tranquillità presso le spiagge ma neanche questo avviene”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Un commento

  1. La cosa strana, è che tutti sanno come avvengono da anni questi furti…ti descrivono bene tutti la dinamica… ma cosa si è fatto negli anni per contrastarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!