Ascea, abusi sul territorio: scattano i sequestri

I controlli eseguiti dal personale dell'ufficio tecnico con carabinieri e polizia municipale

ASCEA. Continuano incessanti i controlli dell’ufficio tecnico del Comune volti a scoprire e sanzionare eventuali abusi edilizi. La scorsa settimana, il personale dell’Ente, in collaborazione con gli uomini della Polizia Municipale, ha scoperto una roulotte che stazionava ormai da tempo in un’area di località Santa Maria, a pochi passi dall’area archeologica. Nello stesso terreno era presente anche un manufatto precario di circa 20 metri quadrati. Immediatamente è scattato il sequestro dell’area.

Questa mattina, invece, personale del comune e carabinieri della stazione di Ascea hanno provveduto a sequestrare 3 immobili prefabbricati e una baracca in lamiera. Il tutto era stato realizzato senza titolo in località Pineta Moscariello.

I responsabili sono chiamati a rimuovere gli abusi; in caso contrario possono rischiare anche l’acquisizione dell’area in cui gli stessi sono stati realizzati al patrimonio comunale. L’attività di controllo prosegue su tutto il territorio comunale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!