Agropoli, nuove colonnine di ricarica elettrica

Ok alla proposta della società Kintel

AGROPOLI. Il Comune, retto dal sindaco Adamo Coppola, ha emanato l’atto di indirizzo riguardante il progetto di realizzazione delle infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici nel proprio territorio.

Il tutto nasce da una proposta della società romana Kintel. Il territorio, si legge nell’atto, è in presenza di “notevoli emergenze storico-archittetoniche ed ambientali, quali il centro storico, l’area portuale,l’area di Trentova-Tresino ed il fiume Testene” che sono di difficile accesso veicolare e che quindi “si adattano a mezzi alternativi di mobilità che necessitano di apposite aree di sosta e ricarica”.

In questi ultimi tempi la strategia della mobilità green è stata seguita maggiormente con decisione dal comune della città porta del Cilento: nel 2018 Agropoli fu il primo comune del comprensorio a far installare una stazione EVO per la ricarica di auto elettriche.

Il debutto avvenne il 15 marzo nel parcheggio sottostante il municipio. La rete delle stazioni elettriche era stata ideata e progettata da Convergenze.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!