La ricetta: alici ‘ndurate e fritte

Vediamo come preparare le alici impanate e fritte.

L’alice è un alimento ricco di proteine e privo di grassi saturi. Per il suo contenuto di diversi minerali è ottimo per la funzione tiroidea e per le malattie cardiovascolari vista la presenza preziosa di acidi grassi omega-3. Nella cultura cilentana è molto diffuso per il suo gusto deciso ma allo stesso tempo delicato. Povero per costi e molto duttile per squisiti piatti come le alici ‘ndurate e fritte.

Vediamo come prepararle.

Per 4 porzioni ci occorreranno 800 gr di alici che andremo a deliscare accuratamente senza farle rompere. Laviamole sotto acqua corrente fredda e lasciamole sgocciolare in un colapasta. Infariniamo con della semola rimacinata e velocemente nell’uovo sbattuto. Tuffiamo le alici in abbondante olio caldo fino ad avere una perfetta doratura, ci vorranno pochissimi minuti. Piniamo le alici su carta assorbente, posizioniamo su di un piatto da portata e spolverizziamo con del sale fino. Accompagniamo con delle fettine di limone da strizzare sulle alici.

Questo piatto povero, semplice e gustoso, sarà ottimo per un apericena, un antipasto caldo o come contorno accompagnato da una insalatona verde.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!