Gabriel Zuchtriegel a Pompei, M5S: “A Paestum amministrazione incapace”

Critiche alla gestione dei fondi regionali. «I timori di chi pensa al futuro dei due potrebbero essere fondati?»

CAPACCIO PAESTUM. Da alcuni giorni l’archeologo Gabriel Zuchtriegel è divenuto il nuovo direttore di Pompei, una delle aree archeologiche più importanti d’Italia. Una notizia accolta con umori contrastanti: da un lato la gioia di quanti hanno apprezzato il suo lavoro per Paestum e Velia, dall’altro le critiche per una gestione che lascerebbe dei dubbi.

Del resto già il suo incarico nel Cilento era terminato tra le polemiche, in particolare per i lavori realizzati presso il teatro di Velia, il cui restauro non era piaciuto ad alcuni esperti del settore e alla senatrice Margherita Corrado che ne ha contestato l’iter di affidamento e le modalità di esecuzione.

Ora è un altro esponente 5 Stelle a puntare il dito contro Gabriel Zuchtriegel contestando la sua modalità di gestione del Parco di Paestum. Si tratta di Maria Muscarà, consigliere regionale e portavoce del Movimento in Campania.

«Anche se osannato dai giornali, attraverso una risposta alla mia interrogazione, in cui si chiedeva conto del lavoro e delle spese effettuate per il Parco di Paestum, risulta che l’amministrazione Zuchtriegel è stata “incapace” quanto meno di utilizzare i fondi per la Riqualificazione del Parco, infatti nel 2016 sono stati revocati dei finanziamenti sui fondi del POR FESR Campania 2007-2013 pari a euro 2.170.000 perché nessuna spesa era stata realizzata per gli interventi programmati Simile cosa per quanto riguarda i fondi POC ricevuti dal 2017 al 2020 di ca. 950.000 euro», dice Muscarà.

E l’accusa continua: «Circa la metà, utilizzata per mostre allestite nel 2018-2019, non è ancora stata certificata e il restante, per delle mostre programmate per l’anno corrente, non ha ancora trovato alcuna proposta progettuale».

Il consigliere regionale conclude con un interrogativo: «I timori di chi pensa al futuro dei due Parchi a causa della gestione dell’amministratore tedesco potrebbero essere fondati?»

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!