Frode su carburanti e traffico di rifiuti: doppia operazione nel Vallo di Diano

Dalle prime ore di questa mattina, nelle province di Salerno, Brescia, Napoli, Caserta, Cosenza e Taranto, i militari della Guardia di Finanza di Salerno e Taranto e i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno sono impegnati in un’operazione coordinata dalle Direzioni Distrettuali Antimafia di Potenza e Lecce, con l’esecuzione di due ordinanze applicative di misure cautelari personali e reali, emesse dai rispettivi GIP nei confronti di 45 persone, indagate per associazione per delinquere con l’aggravante del metodo mafioso, finalizzata alla commissione di gravi delitti contro il patrimonio, quali frodi in materia di accise ed IVA sui carburanti, intestazione fittizia di beni e società, truffa ai danni dello Stato.
Coinvolte anche ulteriori 71 persone, denunciate a piede libero per reati connessi a quelli di natura associativa.

Le attività investigative hanno infatti accertato l’infiltrazione del clan dei Casalesi e del clan Cicala nel lucroso mercato degli idrocarburi nei territori del Vallo di Diano e del Tarantino.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso della mattinata, in occasione di due conferenze stampa, che si svolgeranno in concomitanza, alle ore 11.00, presso la Procura della Repubblica – DDA di Potenza ed il Comando Provinciale Guardia di Finanza di Taranto. Alle predette riunioni prenderà parte, in videocollegamento, il Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo Dott. Federico Cafiero De Raho, unitamente al Procuratore Distrettuale Antimafia di Lecce.

Sempre questa mattina, i Carabinieri del Comando
Provinciale, stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal GIP del Tribunale
di Potenza, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 7 soggetti,
(uno in carcere, cinque agli arresti domiciliari ed uno sottoposto all’obbligo di dimora),
tutti ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di
rifiuti e inquinamento ambientale.
I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa tenuta
dal Procuratore Nazionale Antimafia, Federico Cafiero De Raho, dal Procuratore
Distrettuale Antimafia di Potenza e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di
Salerno, alle ore 11.00, presso il Palazzo di Giustizia di Potenza.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!