Campania zona rossa, De Luca: criteri demenziali

I numeri della Regione Campania non sono particolarmente negativi sul fronte covid eppure la zona rossa sarà confermata anche per la prossima settimana. Lo ha detto il presidente Vincenzo De Luca, evidenziando, però, la “demenzialità” dei parametri utilizzati dal Governo per decidere le fasce di rischio.

“La Campania ha un il 26% di tasso occupazione della terapia intensiva e il 37% di occupazione dei posti letto di degenza. Nonostante questo ci diranno che siamo zona rossa”, ha detto De Luca, evidenziando come in altre regioni i dati siano molto più critici eppure le restrizioni sono minori. A pesare sulla Campania resta l’indice di positività.

De Luca si è poi detto fiducioso e ha espresso solidarietà verso le categorie economiche che in questi giorni stanno protestando per le misure attuate dal Governo: “Se in giro la gente sta tutta a passeggiare si può anche garantire l’ingresso in un teatro, in un museo o un ristorante”, ha detto.

Infine un annuncio: “Da maggio a tutti quelli che hanno ricevuto la doppia somministrazione dei vaccini daremo una tessera per cercare di avere degli accessi selezionati nei locali e nelle attività per chi certifica di aver ricevuto il vaccino”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!