CalcioSerie DSport

Biancavilla-Gelbison: i rossoblù cadono in terra siciliana

In Serie D nel girone I nella ventiquattresima giornata di campionato la Gelbison era di scena al "Raiti" con i siciliani del Biancavilla

In campo nel giovedì che precede la Pasqua la Gelbison, dopo il pari con l’Acr Messina, era impegnata al “Orazio Raiti” con il BiancavillaCilentani e siciliani, alle ore 15:00, erano opposti dopo l’intreccio dello stadio “Morra” dello scorso 13 dicembre, concluso per 1-0 per i vallesi. Nel pomeriggio la sida valevole per la ventiquattresima giornata del gruppo I di Serie D, la settima del girone di ritorno, termina 2-1 con i cilentani non perdevano dal 10 febbraio. La direzione di gara del match era affidata al sig. Giacomo Casalini della sezione di Pontedera.

Biancavilla-Gelbison: il primo tempo

Prima occasione degna di nota al 4′ per i locali, ma Viglianisi calcia sul fondo. Al 6′ risposta della Gelbison ma la girata in area di Mesina termina di poco sopra la traversa del Biancavilla. Al 10′ giunge la rete dei padroni di casa che su calcio piazzato dal limite trovano il vantaggio grazie ad Ancione. I rossoblù provano a reagire con una punizione di Gagliardi che non trova la porta siciliana al 19′. I cilentani tornano pericolosi al 27′ con Bruno prima e Guadagno poi al 29′ , ma i tentativi ospiti non trovano il bersaglio grosso. Al 35′ è Rossi su palla ferma a cercare il jolly senza trovare gloria e al 39′ Mesina è anticipato poco prima di concludere verso l’estremo difensore difesa da Amata.

La ripresa

Nel secondo tempo partono meglio i locali che al collezionano un paio di corner corner insidiosi senza impensierire però l’attento D’Agostino.
Al 10′ Onda per la Gelbison prova a creare grattacapi alla retroguardia siciliana ma i difendenti isolani si salvano allontando la minaccia.
Al 12′ Ferazzoli inserisce Sparacello per Rossi nel tentativo di aumentare il peso offensivo. Dopo 5 minuti un bel tiro di Gagliardi termina di poco alto sfiora la traversa. Al 24′ tiro da fuori di De Foglio che alza troppo la mira ma una punizione dal limite il Biancavilla raddoppia ancora con Ancione che non lascia scampo a D’Agostino. Nel finale gli isolani restano in 10 per il rosso inflitto a Viglianisi rianimando cosi i cilentani che accorciano con il solito Mautone ancora in rete al 41′. Nei 5 di recupero però non succede più nulla la Gelbison perde cosi di misura per 2-1.

Il tabellino Biancavilla-Gelbison 2-1


BIANCAVILLA (4-4-2): Amata; Mollica (92′ Panza), Porcaro, Guerriera (62′ Aprile), Mazzeo; Maimone, Ancione, Viglianisi, Santapaola; Lucarelli (65′ Rabbeni), Khoris (87′ Lo Iacono).
A disp.: Genovese, Nicolosi, Leonardi, Barcio, Castiglia. All. Pidatella.
GELBISON (3-5-2): D’Agostino; Mautone, Romano, Bonfini; Pipolo (70′ De Foglio), Rossi (55′ Sparacello), Bruno, Guadagno, Onda (68′ Stancarone); Mesina, Gagliardi. A disp.: Venturiello, Di Fiore D’Orsi, Volpe, Iasevoli, Ziroli. All. Ferazzoli.
ARBITRO: Casalini di Pontedera (Mastrosimone-Scardovì).
MARCATORI: 10′, 77′ Ancione, 86′ Mautone
Ammoniti: Viglianisi, Porcaro, Maimone (B), Guadagno (G). Espulsi: all’85’ Viglianisi (B) per doppia ammonizione.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!