A Trentinara una terrazza sospesa nel vuoto

Una Sky Walk con un panorama mozzafiato

TRENTINARA. Prosegue il progetto di trasformazione e valorizzazione del centro storico di Trentinara. La località cilentana è quella che negli ultimi anni ha saputo meglio valorizzare le sue risorse paesaggistiche e naturalistiche con iniziative, anche piccole, che hanno avuto un effetto determinante per il rilancio del borgo, soprattutto in chiave turistica: il volo dell’angelo è ogni anno meta di migliaia di turisti ed anche la scorsa estate, nonostante la pandemia, ha fatto registrare buoni risultati; la “terrazza dell’amore”, con il cartello che invita a baciarsi, è tra le location più fotografate e visitate del territorio dopo essere stata interessata da una importante riqualificazione. Gli interventi sono poi proseguiti nelle aree circostanti con progetti aventi quale unico comun denominatore la storia di Isabella e Saul, i “Romeo e Giulietta del Cilento” e la leggenda della “preta ‘n catenata”.

Ma le iniziative non finiscono: anche in piena emergenza sanitaria a Trentinara si lavora per concretizzare un altro suggestivo progetto che valorizzerà ancor di più il borgo.

E’ in corso la realizzazione di una terrazza sospesa nel vuoto, una Sky Walk che affaccia a nord-est, con una suggestiva vista sul Cilento interno e costiero. La terrazza sarà in parte realizzata in vetro per permettere di godere ancor di più del panorama.

“Nonostante tutto, noi non ci fermiamo, noi non ci arrendiamo e continuiamo nel realizzare opere che daranno speranza di futuro al nostro paese, al nostro territorio”, il commento del sindaco Rosario Carione.

Trentinara si conferma sempre più un esempio virtuoso per tanti altri piccoli centro del Cilento, la dimostrazione che con politiche e progetti mirati è possibile superare i problemi atavici che interessano il territorio, su tutti lo spopolamento.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!