Impianto di selezione di Vallo Scalo verso la riapertura

L'impianto tornerà in funzione, una buona notizia anche per i lavoratori

CASAL VELINO. Sarà riattivato l’impianto di selezione di Vallo Scalo. L’attesa notizia è arrivata al termine del consiglio dell’Ente D’Ambito che si è svolto ieri in remoto. Tra i punti all’ordine del giorno la discussione e l’approvazione del protocollo di intesa tra l’Eda, il Corisa 4 ed Ecoambiente Salerno per rimettere in funzione l’impianto situato a Vallo Scalo nel territorio comunale di Casal Velino.

Impianto di selezione: una storia che dura da anni

L’impianto di selezione rifiuti per varie vicissitudini è chiuso da anni, trasformato in un parcheggio per mezzi del Corisa e della Yele. I lavoratori sono rimasti disoccupati. Nell’accordo siglato si precisa che “l’impianto, già gestito dal Corisa4, viene affidato ad Ecoambiente con il servizio di trattamento, selezione ed avvio a recupero dei rifiuti da imballaggi prodotti dai Comuni dell’Ato Salerno“.

Non solo: si garantirà “la continuità occupazionale del personale già addetto all’impianto”.

La soddisfazione delle istituzioni

Piena soddisfazione viene espressa per la notizia relativa all’impianto di selezione dal sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo, consigliere dell’Eda.

“L’Ente d’Ambito – dice – ha fatto un ottimo lavoro e la riattivazione dell’impianto di selezione sito a Vallo Scalo, dopo la ristrutturazione dello stesso in virtù del finanziamento di € 1.281.192,01,assume un ruolo strategico per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti nonché per l’economia del nostro territorio. Permetterà l’assunzione del personale già addetto al predetto impianto”.

Nello stesso consiglio è stato approvato anche un altro protocollo. A siglarlo anche il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni per la gestione dell’impianto di Compostaggio di Laurino.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE