Addio a Peppe Tarallo, ex presidente del Parco e primo “sindaco Verde” d’Italia

Il Cilento dà il suo addio a Peppe Tarallo. E’ venuto a mancare oggi presso l’ospedale di Salerno. La notizia si è diffusa velocemente a Montecorice, sua terra natia, e in tutto il comprensorio. Tarallo è stata una figura importantissima per il Cilento. E’ stato tra i promotori della nascita del Parco, Ente di cui ha assunto la carica di primo residente.

Addio a Peppe Tarallo: il decesso al Ruggi

Un cuore ambientalista che ha smesso di battere oggi presso il Ruggi di Salerno. Si era sottoposto ad un intervento chirurgico e sembrava che le sue condizioni fossero in miglioramento. Poi la situazione è precipitata. Tarallo aveva 73 anni.

Laureato in Lettere Classiche a Napoli, Peppe Tarallo ha insegnato alle scuole superiori (a Como e San Marco di Castellabate) e per alcuni anni è stato bibliotecario presso il Liceo Classico di Agropoli.

La carriera politica

Venne eletto primo sindaco verde d’Italia, a Montecorice nel 1993. Dimessosi dalla carica venne rieletto nel 1997.

Dal 2001 agli inizi del 2008 è stato il presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Una vita spesa per l’ambiente e la tutela del territorio.

“Mi batto contro la speculazione edilizia e la presenza della camorra, per consumi a km 0 e 0 consumo del suolo,a difesa di bellezza e paesaggio”, raccontava di sé Peppe Tarallo.

Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno giungendo nelle ultime ore da parte di cittadini e amministratori.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!